Cronaca

Siracusa, incendiò auto del rivale in amore: arrestato insieme ai complici

di Redazione

Gli agenti della Squadra mobile di Siracusa hanno emesso gli avvisi di conclusione indagini nei confronti di tre giovani, tra cui due fratelli, di 21 e 24 anni, per aver dato alle fiamme un’auto parcheggiata in un’area condominiale, in via Italia, nella zona nord della città. – continua sotto – 

L’incendio si era verificato il 9 gennaio scorso e, secondo quanto emerso nelle indagini, si trattò di un’intimidazione legata a contrasti in ambito sentimentale. Il proprietario, infatti, dell’auto avrebbe corteggiato la donna di cui è innamorato uno degli autori del rogo, il quale avrebbe, dunque, organizzato insieme a due complici l’atto incendiario. – continua sotto – 

Per appiccare le fiamme, fu usato del liquido infiammabile. Come emerso dalle indagini, i poliziotti, poco prima di arrivare sul luogo, videro dei giovani fuggire in sella ad uno scooter. I responsabili sono stati identificati grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza della zona. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico