Pozzuoli - Monte di Procida

Pozzuoli, si fingeva adolescente sui social: 27enne arrestato per pornografia minorile

Pozzuoli (Napoli) – Un 27enne incensurato di Pozzuoli, nel Napoletano, è stato arrestato in flagranza di reato per pornografia minorile. – continua sotto – 

L’uomo, in occasione di una perquisizione compiuta dai carabinieri di Monterusciello delegata dalla Procura di Palermo dopo una denuncia sporta dai genitori di un minore alla stazione di Palermo Borgo Nuovo, è stato trovato in possesso di due telefoni cellulari sui quali aveva attivato e gestiva diversi profili social Instagram, Facebook e TikTok tramite i quali, fingendosi adolescente, intratteneva rapporti con giovani di età compresa tra i 10 e i 15 anni ai quali chiedeva di realizzare e inoltrare foto o video che li ritraessero in atteggiamenti sessuali o mostrassero le parti intime. – continua sotto – 

Le indagini sul materiale sottoposto a sequestro, coordinate dalla IV sezione fasce deboli della Procura di Napoli, proseguono. Il 27enne è stato trasferito al carcere di Poggioreale.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico