Caserta Prov.

Rifiuti sversati nelle campagne di Grazzanise: sequestrato autocarro impresa edile di Villa Literno

Al termine di un’attività d’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, nella mattinata del 25 maggio i carabinieri della stazione di Grazzanise hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo delle targhe e dei documenti di circolazione di un autocarro nella disponibilità di un’impresa edile di Villa Literno dal quale, l’8 dicembre 2020, erano stati sversati dei rifiuti speciali non pericolosi costituiti da legno, ceramiche e materiale bituminoso, nei pressi dell’incrocio tra la strada provinciale 147 e la Via del Pino di Grazzanise. – continua sotto –

Come si evince dal provvedimento emesso dal giudice per le indagini preliminari del tribunale sammaritano, le prove sono emerse dalla visione delle telecamere degli impianti di videosorveglianza della zona e da servizi di osservazione effettuati nell’ambito dei controlli, disposti dalla Procura, diretta dalla dottoressa Maria Antonietta Troncone, per la prevenzione e la repressione del dilagante fenomeno dell’illecito smaltimento dei rifiuti.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico