Cronaca

Caserta, imprenditore rapinato insegue malviventi e li fa sbalzare dalla moto: arrestato 49enne napoletano

di Redazione

Gli agenti della Squadra mobile di Caserta hanno eseguito stamani, su delega della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti C.S., 49 anni, residente a Napoli, ritenuto responsabile del delitto di rapina aggravata. – continua sotto – 

Il provvedimento restrittivo, emesso dal giudice per le indagini preliminari del tribunale sammaritano, è giunto all’esito di un’indagine originata dalla denuncia di una rapina compiuta a San Marco Evangelista il 7 marzo 2019 a un imprenditore operante nel settore dei carburanti. Emergeva che due persone, in sella ad una moto, di cui una armata di pistola, avevano minacciato l’uomo, per poi impossessarsi di un sacchetto contenente banconote e titoli. Durante la loro fuga, l’imprenditore decideva di inseguirli a bordo della sua autovettura, una Nissan Qashqai, andando ad impattare con il motociclo e facendo rovinare al suolo i due malviventi, i quali perdevano una parte della refurtiva ma riuscivano a trattenere un rotolo di banconote ammontante a 20mila euro e a dileguarsi grazie ad un altro complice a bordo di un furgone. – continua sotto – 

Dall’analisi dei filmati delle telecamere di videosorveglianza (un fotogramma nella foto, ndr.) presenti all’esterno di un esercizio commerciale situato in zona, era possibile identificare proprio il 49enne C.S., già noto alle forze dell’ordine.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico