Cronaca

Casandrino, minaccia incendio palazzo della ex: arrestato

di Redazione

A Casandrino (Napoli) i carabinieri della stazione di Grumo Nevano, insieme ai colleghi di Frattamaggiore, hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e tentato incendio un 23enne del posto, già noto alle forze dell’ordine. – continua sotto – 

I militari sono intervenuti dopo una richiesta di aiuto giunto al 112 dove si segnalava che, dopo l’ennesimo litigio, un uomo aveva minacciato la sua ex compagna di dare fuoco al palazzo dove abitava. I carabinieri, quindi, si sono messi sulle tracce dell’uomo riuscendo a bloccarlo proprio nei pressi della casa della donna con in mano una bottiglia contente del liquido infiammabile. – continua sotto – 

L’uomo, a quel punto, ha tentato di giustificarsi, dicendo che doveva mettere la benzina nel proprio ciclomotore ma è stato arrestato e condotto al carcere di Poggioreale.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico