Home

Paura ad Amalfi, frana costone roccioso sulla strada costiera

Una frana di grandi dimensioni ha investito la statale amalfitana nel Comune di Amalfi, nel Salernitano. Secondo quanto riferisce il sindaco Daniele Milano, non sembra ci siano vittime.

Intorno alle 9.30 di stamani, la frana si è staccata dal costone roccioso del rione San Biagio che fiancheggia la statale, ha invaso completamente la strada ed ha coinvolto anche un tratto al di sotto del lungomare di Amalfi. “Ci vorranno ore per liberare la strada e solo allora potremmo essere certi che non ci siano vittime – dice il sindaco – si procederà di sicuro all’evacuazione di alcune case”.

“Quel tratto di costone era già stato interessato due anni fa da lavori di consolidamento. Spero che la Procura ora indaghi per capire come siano stati condotti questi lavori visto quello che è successo stamattina”. A dirlo è Antonio De Luca, ex sindaco di Amalfi ed ora consigliere di opposizione. “Sembra che non ci siano vittime, almeno fino ad ora ma quello che è successo è davvero assurdo”, aggiunge.

Intanto, è stato attivato un servizio taxi con barche per consentire agli studenti di Positano, Praiano e Agerola che studiano ad Amalfi di far ritorno a casa. I ragazzi saranno trasportati fino all’altezza dell’hotel Santa Caterina dove troveranno un pullman della Sita che li riporterà a casa. Evacuate, inoltre, tre famiglie che abitano in edifici situati nella parte alta del costone dove ha avuto origine la frana. Per loro la sistemazione in una struttura alberghiera.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico