Frignano - Villa di Briano

Frignano, tentarono di rapinare gioielleria e aggredirono titolari: 2 arresti

Frignano (Caserta) – Svolta nelle indagini sulla tentata rapina in una gioielleria a Frignano, nel Casertano, lo scorso 20 maggio. Stamani i carabinieri della compagnia di Aversa, su disposizione della Procura di Napoli Nord, hanno tratto in arresto e condotto in carcere due persone di 42 e 30 anni, residenti a Napoli, che agirono in concorso con un minorenne di 16 anni. – continua sotto – 

In quell’occasione due persone, con il volto parzialmente travisato, si introdussero nella gioielleria e – utilizzando uno spray urticante e sotto la minaccia di un taglierino e di una pistola, risultata poi inoffensiva – tentarono di impossessarsi dei preziosi. Ma ciò non avvenne perché i coniugi titolari dell’esercizio commerciale riuscirono ad opporsi, nonostante una violenta aggressione che causò loro lesioni personali. – continua sotto – 

I rapinatori, successivamente, si allontanarono a bordo di un’autovettura alla cui guida vi era un’altra persona che li attendeva. Grazie all’analisi delle immagini di videosorveglianza acquisite e dei dati dei tabulati telefonici, oltre che dalle dichiarazioni rese dalle persone informate sui fatti, i carabinieri hanno delineato un grave quadro indiziario a carico degli indagati.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico