Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Estorsione a commerciante di Portico di Caserta: in carcere affiliato al clan Belforte-Bifone

Gli agenti della Squadra Mobile di Caserta hanno tratto in arresto, nel pomeriggio dell’8 gennaio, Antimo Piccirillo, 52 anni, raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Corte d’Appello di Napoli. Deve espiare una pena di sei anni di reclusione in quanto riconosciuto colpevole, in concorso con altre persone, di estorsione e rapina, con l’aggravante del metodo mafioso. – continua sotto – 

Insieme ad altri affiliati al clan camorristico “Belforte-Bifone”, attivo nella zona di Marcianise e dintorni, Piccirillo nel giugno 2008 si rese responsabile di tali delitti ai danni del titolare di un esercizio commerciale situato a Portico di Caserta. E’ stato condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico