Aversa

Aversa, piano sicurezza: Polizia di Stato utilizzerà intera rete di videosorveglianza cittadina

Aversa (Caserta) – Assicurare un intervento nell’immediato delle forze dell’ordine quando necessario grazie alle telecamere di videosorveglianza disposte in città con l’obiettivo di garantire quanta più sicurezza è possibile ai cittadini aversani in caso di necessità. Questo lo scopo di un protocollo d’intesa che è stato approvato nella mattinata di ieri nel corso della seduta di giunta coordinata dal sindaco Alfonso Golia e che sarà sottoscritto dall’amministrazione comunale di Aversa e dalla dirigenza del locale commissariato della Polizia di Stato sotto la supervisione della Questura di Caserta. – continua sotto – 

Con questo accordo, in pratica, i poliziotti guidati dal primo dirigente della polizia aversana Vincenzo Gallozzi potranno monitorare in tempo reale la rete di telecamere di videosorveglianza attualmente presenti in città direttamente e, quello che più conta, in tempo reale, senza alcuna intermediazione. Lo ha illustrato il responsabile del commissariato che ha aggiunto: «Quando sarà possibile visionare le immagini delle attuali cinquantotto videocamere in tempo reale dalla nostra control room potremo agire nell’immediatezza, con maggiore celerità in caso di bisogno. Il tutto per dare maggiore sicurezza ai cittadini». – continua sotto – 

Un protocollo che, di fatto, vedrà i monitor della sala operativa della polizia municipale, coordinata dal comandante Stefano Guarino, collegate con quella della polizia. In questo modo sarà possibile evitare soprattutto le risse della movida aversana (sperando che tornerà nelle strade cittadine) dove spesso nel passato, anche recente, hanno fatto la propria comparsa coltelli che sono stati usati sino a provocare la morte di un quindicenne e pistole che hanno fatto fuoco ferendo giovanissimi avventori di un noto bar. Per non parlare delle rapine e dei furti soprattutto nei confronti degli istituti di credito cittadino. – continua sotto – 

Un progetto che in prospettiva migliorerà ancora di più. Infatti, sempre nella giornata di ieri, grazie ad una devoluzione di alcuni mutui, ha recuperato la somma di ottocentomila euro circa per la realizzazione del progetto denominato «Aversa sicura» che vedrà praticamente tutte le strade e le piazze cittadine ricoperte da un sofisticato sistema di videosorveglianza con telecamere intelligenti che saranno in grado anche di leggere le targhe dei mezzi di trasporto e arrivare a conoscere tutte le notizie ad essi inerenti dal proprietario alla presenza dell’assicurazione obbligatoria. Il protocollo tra polizia municipale e quella di stato, inoltre, come hanno fatto notare gli interessati, non ha una scadenza perché la collaborazione tra i due enti continuerà per garantire quanta più sicurezza possibile agli aversani e a quanti ad Aversa si recano per lavoro o svago.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico