Home

Valerio Scanu, il padre muore per Covid

Lutto gravissimo per il cantante Valerio Scanu. Il padre, Tonino Scanu, è morto a 64 anni a causa del Covid. La notizia è stata data dal quotidiano “La Nuova Sardegna”. Storico dipendente comunale de La Maddalena e anima di molti eventi benefici, era ricoverato da quasi un mese e mezzo nell’ospedale Mater Olbia. Era stato lo stesso cantante a spiegare durante una diretta televisiva, il 10 dicembre, che il padre era ricoverato per Covid. – continua sotto – 

Una testimonianza molto sentita, che lo aveva provato e commosso. “Sono 11 giorni che è intubato. – aveva detto ospite di “Storie italiane” – Molte notizie erano frammentarie: loro sono in Sardegna, io a Roma. Adesso abbiamo tutte le informazioni, ma le sue situazioni migliorano e peggiorano da un momento all’altro”. – continua sotto – 

Il padre era stato ricoverato in condizioni discrete dopo che era stato trovato positivo al tampone. Poi le sue condizioni sono precipitate. “Una dottoressa mi ha raccontato che prima di portarlo in terapia intensiva parlava, parlava. – aveva ricordato Valerio – Lui è molto altruista”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico