Gricignano

“Assalto” ai laboratori privati per tampone Covid. A Gricignano decine di auto in coda

Gricignano (Caserta) – Da zona gialla a zona arancione, se non a zona rossa? Mentre in queste ore si decide la nuova fascia in cui collocare la Campania a fronte dell’incremento dei contagi da Covid-19 e dei ricoveri ospedalieri è “caccia al tampone” anche nei laboratori privati, ai quali sempre più persone si rivolgono per effettuare il test naso-faringeo visti i ritardi di una sanità pubblica sempre più in difficoltà. – continua sotto –

E, di conseguenza, i laboratori hanno dovuto allestire i cosiddetti “drive-in” all’esterno delle proprie strutture dove il test viene effettuato direttamente dall’auto. Come al laboratorio “Sannio” di Gricignano, in via Paolo Borsellino, nei cui dintorni, ormai da diversi giorni, sono sempre più lunghe le code di auto di persone prenotate per il tampone. Nel pomeriggio di lunedì – come testimoniano le immagini postate dal nostro lettore Angelo Autiero sui social e riprese nel video in alto – oltre un centinaio le auto in fila, sin dall’incrocio tra via dell’Archeologia e via Madonna dell’Olio, dove è situato l’istituto superiore, proseguendo per circa 700 metri lungo via Madonna dell’Olio e poi su via Borsellino. Tante persone che, dopo aver fissato appuntamento telefonico, devono attendere ore per sottoporsi al test, il cui risultato viene comunicato nel giro di due-tre giorni. – continua sotto –

Uno scenario che conferma come il virus sia sempre più diffuso e come bisogna rispettare le regole e ridurre al minimo le uscite per favorire il contenimento del contagio. A Gricignano, dove al 9 novembre, secondo l’ultimo bollettino Asl, si registrano 278 positivi attivi il sindaco Vincenzo Santagata ha ordinato la chiusura del mercato settimanale di via Casolla e della villa comunale di corso Umberto. Vietate, inoltre, soste in piedi o su panchine nelle piazze Municipio e Madonna del Rosario e su corso Umberto; divieto anche di giochi da tavolo all’interno e all’esterno dei bar.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico