Gricignano

Gricignano, attivo il Nido Comunale per bimbi tra i 3 e i 36 mesi

Gricignano (Caserta) – E’ attivo, dallo scorso 26 ottobre, il Servizio Nido Comunale a Gricignano, nel plesso dell’istituto comprensivo “Santagata” di via Aversa, con entrata da via Piave. Il progetto è stato approvato dall’Ambito Territoriale C06 e fortemente voluto dall’assessore alle Politiche Sociali, Andrea Barbato, dalla consigliera delegata alla Pubblica istruzione, Marilena Fusco, dalla dirigente dei Servizi Sociali, Assunta Di Foggia, a cui è subentrato provvisoriamente Maurizio Malena.

Affidato al consorzio di cooperative sociali “Filipendo”, il servizio trova concretezza in “Tuttjassjeme”, gestito dalla cooperativa “Settima”, si rivolge a bambini di età compresa tra i 3 ed i 36 mesi ed è operativo dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 16, e il sabato, dalle 8 alle 12. Costantemente sostenuto dal dirigente scolastico, Loredana Russo, il servizio è un’iniziativa pensata non solo come un’opportunità per il territorio ma anche e soprattutto come segmento educativo. Il più delle volte, nel pensare al nido in quanto servizio dedicato all’infanzia, ci si sofferma sull’immagine del bambino: stanze colorate, piene di giochi e dotate di un arredamento ad hoc.

“Il servizio ‘Tuttjassjeme’, invece, – sottolinea la dottoressa Annamaria de Gaetano, coordinatrice del nido – è stato pensato come un sistema di relazioni e, in quanto servizio educativo, come un percorso rivolto al bambino considerato attivo, competente e dotato di abilità interpersonali, sociali e cognitive”. “Al contempo, – continua de Gaetano – è imprescindibile la consapevolezza che accogliere un bambino al nido significa accogliere anche la sua famiglia; di fatto, qualsivoglia azione educativa non può esaurirsi nel solo ed esclusivo rapporto con il bambino, ma deve inserirsi in un sistema che coinvolge i genitori e la dinamica relazionale che essi hanno con il proprio figlio. In altre parole, progettare l’infanzia significa instaurare una relazione di fiducia su un doppio binario, che da un lato consente al genitore di confidare in un servizio per poter affidare il proprio bambino e dall’altro consente a quest’ultimo di rimettersi allo staff educativo, perché sente di essere rispettato nella sua unicità”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico