Gricignano

Gricignano, Lettieri: “Ombre sul concorso pubblico del Comune”

Gricignano – L’opposizione consiliare, attraverso il capogruppo Vittorio Lettieri, stamani ha presentato un’integrazione all’esposto per irregolarità del concorso pubblico, per la copertura di due posti di categoria C, al Comune di Gricignano.

“Già a luglio – spiega Lettieri – abbiamo sollevato perplessità circa la nomina, mediante missiva privata, del professor Crocetto quale membro esperto della commissione giudicatrice del concorso, ebbene ad oggi quella nostra richiesta di chiarimenti risulta ancora inevasa. Ma a quanto risulta essere già di per sé grottesco, si aggiunge una ‘grossa novità’. Infatti, il 30 settembre lo stesso professor Crocetto scrive al sindaco, all’amministrazione ed ai membri della commissione sollevando una serie di perplessità proprio sulle modalità di svolgimento della prova. Nonostante la gravità della cosa, né il sindaco né chi per esso ha provveduto ad avvisare i componenti dell’amministrazione dell’esistenza di questa segnalazione a firma del professor Crocetto, ed infatti sarà lo stesso professore, dopo due settimane, a comunicare (a mezzo e-mail) le proprie perplessità ad ogni singolo consigliere comunale”.

Nella nota, come fa sapere Lettieri, il professore fa rilevare che “la busta di ciascuno non è stata firmata e/o siglata dai membri della commissione, non garantendone così l’impossibilità di manomissione del contenuto da parte di terzi”; che “non risulta garantito l’anonimato del titolare della busta, conseguendo cosi due eccezioni: la prima consistente nella possibilità (dei commissari e di eventuali terzi) di riconoscere il titolare della busta ed eventualmente poterla sostituire”; e che “la prova è stata fatta svolgere su fogli interamente fotocopiati, ne consegue la non garanzia dell’impossibilità di sostituire i fogli”.

“Alla luce di tutto questo – conclude il capogruppo dell’opposizione – ci chiediamo come sia possibile che ci è stata tenuta nascosta una segnalazione così importante? Cosa è stato posto in essere dal 30 settembre ad oggi in virtù di questa gravissima segnalazione? E se quanto asserito nella comunicazione dal professor Crocetto dovesse essere vero, chi ne risponderà di questi fatti gravissimi?”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico