Maddaloni - Valle di Maddaloni

Maddaloni, successo del Campo Estivo al Villaggio dei Ragazzi

Il progetto “Villaggioutdoor”, realizzato dalla Fondazione villaggio dei Ragazzi, in collaborazione con il Comune di Maddaloni, si è concluso nel pomeriggio di ieri con una grande festa e una visita dei ragazzi al museo delle cere di piazza don Salvatore D’Angelo. i servizi “estivi” promossi sono stati adottati esclusivamente sulla base di misure anti Covid-19. Le attività sono state svolte nella maggior parte dei casi all’aperto, con aerazione costante e sanificazione degli ambienti in caso di soggiorno chiuso. Lo scopo del progetto è stato quello di offrire alle famiglie e ai giovani una proposta formativa e di arricchimento delle consuete attività ludico-educative, integrandole con proposte innovative. Il tempo trascorso al “Villaggio” è stato per i ragazzi all’insegna dell’entusiasmo, della gioia e del sorriso, oltre che un’occasione ulteriore di crescita mentale e fisica.

Queste le congratulazioni di Felicio De Luca, commissario straordinario dell’ente socio-assistenziale, educativo e formativo di piazza Matteotti: “Esprimo un ringraziamento speciale a tutti i genitori che hanno permesso ai loro figli di partecipare ad un progetto socio-educativo e assistenziale unico nel suo genere. Le famiglie ci hanno dato piena fiducia, mostrando gentilezza e collaborazione verso un Ente da sempre al loro fianco. Un ringraziamento ulteriore va ai protagonisti, ovvero ai ragazzi, che si sono contraddistinti in questo magnifico contesto per entusiasmo, educazione, curiosità ed energia. E’ proprio grazie a loro che si è riusciti a realizzare questa progetto di svago e socializzazione svolto in collaborazione con il Comune di Maddaloni. Desidero sottolineare, inoltre, l’ottimo lavoro svolto dagli educatori/accompagnatori, a cui va un particolare riconoscimento per la dedizione e la professionalità mostrate, nonché l’operosità di tutte le associazioni di volontariato (Croce Rossa Italiana, Casa dei Diritti Sociali, Unione Nazionale dell’Arma dei Carabinieri) che plaudo per la vicinanza e l’impegno profusi in questa esperienza. Nella certezza di aver fatto cosa gradita ad un’intera comunità e con la speranza che questa progettualità possa essere rinnovata, saluto tutti con l’auspicio di un meritato riposo”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico