Campania

Coronavirus in Campania, Oliviero ai giovani: “Proteggete vostri genitori e nonni”

“Faccio mio l’appello del ministro Speranza e chiedo ai giovani di proteggere i loro genitori e i loro nonni. Il virus purtroppo è ancora tra noi”. Così, a fronte dell’aumento dei contagi da Covid-19 in Campania, il consigliere regionale Gennaro Oliviero, presidente della Commissione Ambiente del Consiglio Regionale, che invita i ragazzi ad essere “responsabili” e far “attenzione agli assembramenti”. “Il futuro di tutti noi, – continua l’esponente del Partito Democratico – ora è nella vostra capacità di fare qualche sacrificio. Ci saranno tempi migliori ed avrete tutto il tempo di recuperare”.

Intanto, secondo il bollettino dell’Unità di Crisi aggiornato alle ore 17 del 15 agosto, sono 18 i nuovi positivi al coronavirus in Campania su 1.723 tamponi esaminati nelle ultime 24 ore. Dati leggermente migliori rispetto a venerdì, quando si erano registrati 44 casi, il numero più alto dallo scorso 23 aprile. Il numero complessivo dei positivi al Coronavirus in Campania dall’inizio dell’emergenza sanitaria sale a 5.232, su 358.354 tamponi analizzati. Nelle ultime ore, come evidenziato dal bollettino, si sono registrati anche 16 guariti, che portano il totale a 4.303, tutti considerati completamente guariti. Infine, non si registrano decessi: il totale è fermo a 440.

Tra i 44 casi che si sono registrati nella giornata di ieri, come ha fatto sapere l’Unità di Crisi, vanno annoverati anche 10 dei 17 positivi che sono stati riscontrati tra coloro che hanno fatto ritorno in Campania dall’estero. Negli ultimi due giorni, ha infatti reso noto la Regione, su 69 positivi che si sono registrati in Campania, ben 17 tornavano da vacanze all’estero: nella fattispecie, 9 sono rientrati da Malta, mentre altri 8 dalla Grecia, da Atene e Corfù. Nei giorni precedenti all’ordinanza, erano stati riscontarti altri 14 casi cosiddetti di importazione, ovvero riguardanti persone provenienti dall’estero: Malta (11), Francia (1), Corfù (1), Santo Domingo (1).

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico