Home

Incidente in moto, nonno e nipote muoiono in autostrada nel Casertano

Avevano lo stesso nome e cognome, Domenico Alfano, di 68 e 11 anni, nonno e nipote, le due vittime dell’incidente stradale verificatosi intorno alle 12.30 di lunedì 17 agosto sulla corsia sud dell’Autostrada A1, all’altezza di Caianello, in provincia di Caserta.

Il 68enne era di Angri (Salerno) e da Ceprano (Frosinone), dove abitava il nipotino, era partito insieme a quest’ultimo, in sella ad una moto di grossa cilindrata per raggiungere il Salernitano e trascorrere un periodo di vacanza. Dopo circa mezz’ora di viaggio, per cause da accertare, il motociclista ha perso il controllo del mezzo andandosi a schiantare contro lo spartitraffico. Un impatto violentissimo che non ha lasciato scampo a lui e al ragazzino. Sul posto gli agenti della Polizia stradale di Cassino per eseguire i rilievi finalizzati a ricostruire la dinamica di quanto accaduto. Sulle salme di nonno e nipote saranno effettuati esami medico-legali prima del nullaosta per le esequie.

Il piccolo Domenico a settembre avrebbe dovuto frequentare la scuole media “Dante Alighieri” di Ceprano dove la comunità ha appreso con sconcerto la notizia. Sulla pagina Facebook del Comune un messaggio di cordoglio: “La città si stringe attorno ai familiari colpiti dal dolore per la morte del piccolo Domenico Alfano e del nonno, a seguito di un tragico incidente avvenuto questa mattina. Il sindaco Marco Galli, a nome personale e dell’Amministrazione Comunale tutta, esprime profondo cordoglio per l’immane tragedia che ha gettato nello sconforto la famiglia del bambino. È un lutto che colpisce l’intera comunità, siamo vicini ai genitori, ai parenti per questo dolore inconsolabile”.

Potrebbe interessarti: https://www.frosinonetoday.it/cronaca/ceprano-incidente-autostrada-vittima-bambino-domenico-alfano.html

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico