Home

Ivan Dalia, il pianista si esibisce on line per i (non) lavoratori in quarantena

Un concerto per i (non) lavoratori in quarantena. E’ quello che eseguirà Ivan Dalia, pianista non vedente, originario di Teverola (Caserta), noto al grande pubblico per aver partecipato, nel 2016, al talent show “Italia’s Got Talent”, arrivando in finale. Non solo. L’artista casertano si è esibito davanti a platee prestigiose. Solo per citare alcune, il concerto all’Istituto Italiano di cultura di New York nel novembre 2019, al Politeama di Catanzaro nel dicembre 2019 e, più di recente, prima che scattasse il lockdown per l’emergenza coronavirus, nel gennaio 2020, alla Sala Assoli di Napoli con il progetto “A ciascuno il duo” insieme al cantante Luca De Lorenzo.

L’appuntamento è per giovedì 30 aprile, alle ore 18, in diretta streaming sui canali social dell’artista: YouTube (clicca qui), Instagram (clicca qui) e Facebook (clicca qui). Ma come nasce questo evento? “Siamo una grande categoria, – risponde Ivan – quella dei non lavoratori, ultimamente anche in crescita, come la fame. Fame d’amore, di carne, di mare, di volti nuovi, fame di musica. Anch’io, come tutti voi sono in quarantena. Ma sono molto fortunato, in casa materna, sembra di stare in un ristorante stellato che non chiude mai. E poi ho il web: immaginate se tutta quest’assurdità fosse successa solo trent’anni fa, cosa avremmo fatto in casa per due mesi senza Internet?”.

“In questo periodo – continua il pianista – come molti mi sono concentrato sulla comunicazione virtuale, e quindi litigo in continuazione con tutti i dispositivi, cavi, cavetti e riduttori. Ma posso dire che sto vincendo questa lotta e il risultato voglio offrirvelo: il 30 aprile, alle ore 18, dedico a noi tutti il concerto dei non lavoratori, quelli che il lavoro o non ce l’hanno o l’hanno dovuto sospendere negli ultimi giorni. E chissà se lo ritroveranno. Ma che sono comunque pieni di voglia, forza, grinta, pronti ad improvvisare in questo periodo nuovo ai nostri (occhi)”.

Durante il concerto Ivan racconterà della sua quarantena, chattando con gli spettatori in diretta e divertendosi con loro a suon di canzoni e colonne sonore. Insomma, un po’ di “medicina naturale” per l’angoscia momentanea, destinata, almeno si spera, a finire presto: “Il 4 maggio – dice Ivan, riferendosi all’avvio della cosiddetta Fase 2 – per noi italiani è una data molto importante, come se fosse un traguardo, saremo tutti più liberi, ma più coscienti ed attenti”. Appuntamento, quindi, il prossimo 30 aprile per il concerto a cui è invitato a partecipare tutto il popolo del web: “Il biglietto è gratis – dice Ivan – e c’è posto per tutti!”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico