Parete

Parete, M5S: “I buoni spesa non devono essere distribuiti a pioggia”

Parete (Caserta) – Emergenza coronavirus. I buoni spesa decisi dal Governo non devono essere distribuiti a pioggia. Nel silenzio tombale degli altri gruppi di opposizione, lancia il suo appello alla trasparenza la consigliera comunale Rosalba Rispo, del Movimento Cinque Stelle.

A tal proposito, il 30 marzo, la Rispo ha inviato formalmente al sindaco Gino Pellegrino le sue proposte e i criteri da adottare per la distribuzione dei buoni attesi con ansia dalla cittadini più in difficoltà nel paese.

“Essenzialmente – dichiara la pentastellata – i beneficiari si devono trovare in una situazione di sopravvenuta difficoltà socio-economica a causa dell’emergenza covid-19 dichiarandone le motivazioni e di non essere beneficiari di sostegno attraverso la consegna di panieri alimentari”. In merito a chi già usufruisce del Reddito di cittadinanza, che, fortunatamente, a Parete ha tamponato già da tempo le precarie condizioni economiche di oltre 300 cittadini, così prosegue la Rispo: “I cittadini devono dichiarare di non essere beneficiari dell’accredito del Reddito di cittadinanza superiore ai 400 euro per nuclei familiari fino a due persone e 700 euro mensili per nuclei familiari composti da tre o più persone”.

Altri vincoli evidenziati dalla consigliera Rispo riguardano chi usufruisce di ammortizzatori sociali per una somma complessiva superiore a 700 euro mensili e i componenti dei nuclei familiari che non hanno guadagnato, nel loro complesso, una cifra superiore a 40mila euro nel 2019, con priorità dei nuclei aventi uno o più disabili. Per evitare ingiustizie, il Comune dovrà controllare la veridicità delle autocertificazioni trasmettendo i dati alla Guardia di Finanza per i dovuti accertamenti.

“In momenti di emergenza – conclude la Rispo – dobbiamo tenere ancora di più gli occhi aperti per evitare speculazioni. Noi saremo vigili su tutto il procedimento di assegnazione dei buoni spesa. A questo punto spero davvero in un fattivo coinvolgimento di tutte le forze politiche che fanno parte del consiglio comunale. In un momento come questo è assolutamente necessaria un’unità di intenti per superare insieme questa drammatica pandemia”. di Franco Terracciano

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico