Aversa

Aversa, consigliere comunale multato per inosservanza Dpcm. Romano: “Farò ricorso”

Aversa (Caserta) – Consigliere comunale incappa nelle maglie dei controlli del rispetto delle misure di contenimento da coronavirus Covid-19 previste dall’apposito Dpcm e viene multato. E’ accaduto ad Aversa dove i carabinieri della locale compagnia hanno sorpreso e multato Roberto Romano, già candidato sindaco del Movimento 5 Stelle. Era in giro in difetti dei requisiti richiesti: assoluta urgenza, salute, motivi lavorativi affermano i militari. Ad elevare la contravvenzione lo stesso comandante della compagnia normanna, il tenente Stefano Russo. Dalla caserma di viale degli Artisti tengono a precisare che «non rileva la carica di consigliere comunale, dal momento che non risulta svolgesse o avesse svolto appena prima atti del proprio ufficio».

I carabinieri, nell’ambito dei controlli complessivi delle forze dell’ordine ad Aversa compiono circa 150 controlli al giorno con multe per poco più del 10% dei controllati. La scusa più utilizzata? «Curiosità particolari no, se non che la gente cammina con il pacchetto di sigarette nella tasca avanzando il pretesto di averlo acquistato poco prima». Insomma, il fumo come lasciapassare ai varchi dei controlli.

Di seguito la dichiarazione di Romano: «Sono stato fermato da una pattuglia dei carabinieri in data 30 marzo 2020, alle ore 19, in via Roma, ad Aversa, e mi è stata applicata una sanzione amministrativa di 400 euro, oltre all’obbligo di osservare la permanenza domiciliare fiduciaria per 14 giorni. Fermo restando la fiducia che ripongo nell’operato dei carabinieri e di tutte le forze dell’ordine e la dimostrata equità di trattamento nei miei confronti, tengo a precisare che l’episodio è scaturito dall’eccesso di zelo che pongo nello svolgimento della mia carica pubblica come possono testimoniare le Istituzioni tutte durante l’esercizio della mia funzione nel corso di oltre un anno. Aggiungo, inoltre, che presenterò come per legge, ricorso al prefetto, esponendone le motivazioni, così come ho dichiarato nel verbale di accertamento della violazione stessa».

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico