Aversa

Aversa, coronavirus: i locali della movida di Via Seggio chiudono per una settimana

Aversa (Caserta) – I “baretti” della movida normanna, quelli della zona topica di via Seggio e dintorni, hanno deciso di chiudere i battenti per una settimana, fino al 15 marzo, per contribuire al contenimento del contagio da coronavirus Covid-19. «Si è trattato – ha dichiarato Francesco Cantone, titolare di ‘Belli di Mamma’, promotore dell’iniziativa tra i colleghi – di una decisione che abbiamo inteso adottare per arginare il fenomeno degli ultimi giorni. Un gesto di responsabilità e di distensione».

A prendere parte all’iniziativa: Io tu e boh!?, Movà, Chupito, Hangover, John bakery, Baraca, Bodeguita, Cimmino, Veritas, Ciù ciù, I love kebab, Blackout, The one, Intallio, Delikatessen, Burger House 99, Cockteil & Dreams, Belli di mamma, Ohana, Pacha, Porchetteria del Seggio, Chips e chips, 40mt quadri e Cicileu.

Una decisione che giunge a ruota dell’ordinanza del sindaco della città normanna Alfonso Golia, così motivata: «Poiché venerdì e sabato sera si sono verificati assembramenti di una moltitudine di giovani davanti ai locali della movida, nella serata di ieri ho emanato un’ordinanza nella quale, con decorrenza immediata e sino a cessata emergenza è vietato ogni assembramento in aree e spazi aperti, pubblici o aperti al pubblico, e nelle immediate vicinanze dei pubblici esercizi e degli esercizi artigianali di preparazione di alimenti e negli spazi fra gli ingressi di detti locali e i dehors».

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico