Teverola

Coronavirus – Teverola, il sindaco Barbato: “Io, Fattore e Caserta negativi al test”

Teverola (Caserta) – Con un videomessaggio il sindaco di Teverola, Tommaso Barbato, annuncia di essere risultato negativo al tampone per il coronavirus Covid-19, così come l’assessore Alfonso Fattore e il presidente del Consiglio comunale, Gennaro Caserta, ponendo fine alla polemica sollevata dall’opposizione che chiedeva chiarezza sulle voci di “amministratori in quarantena”.

“Lo scorso 11 marzo – fa sapere Barbato – ho indetto una riunione in comune, tra i soli addetti ai lavori e con tutte le precauzioni del caso, per organizzare l’emergenza finalizzata al contenimento del coronavirus. Una di quelle persone è risultata positiva. A quel punto l’Asl, a scopo cautelativo, ha predisposto per me, per l’assessore Fattore e per il presidente Caserta, un test tampone. Ho avuto paura, certo, soprattutto per la mia famiglia. Intanto, ho continuato a tenere aggiornati i cittadini via social dei vari provvedimenti adottati. E per non alimentare allarmismi ho tenuto riservata la notizia”. E qui una stoccata all’opposizione: “Mi dispiace che qualcuno stia approfittando di questo momento per denigrarci. Noi, comunque, continuiamo a lavorare per il bene di tutti, con azioni costruttive e non con chiacchiere e spot via social”.

Al momento, a Teverola il bilancio è di 5 contagiati: oltre all’onorevole Nicola Caputo e al 29enne infermiere Daniele Pragliola (lo hanno reso noto sui loro profili social), ci sono due pazienti strettamente legati da vincoli di parentela e una persona che lavora in ambito ospedaliero, tutti in buone condizioni. Si attende l’esito del tampone per un caso sospetto, mentre tutti gli altri test finora sono risultati negativi. A proposito dei concittadini contagiati, Barbato invita i cittadini a non darsi alla caccia alle streghe: “Inutile chiedere di sapere l’identità dei contagiati. Non dovete allarmarvi poiché l’Asl, una volta accertata la positività del soggetto, provvede a risalire a tutti i contatti avuti da quest’ultimo. Voi dovete solo collaborare e restare a casa”. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico