Cesa

Cesa, il sindaco Guida su caso Coronavirus: “La comunità resti unita”

Cesa (Caserta) – «Siamo una comunità e dobbiamo continuare ad esserlo». Il sindaco di Cesa Enzo Guida, due giorni dopo il giorno più lungo della sua sindacatura, quello in cui ha appreso che un suo concittadino è risultato positivo al coronavirus (leggi qui), torna a parlare e continua: «Ora non è il momento di dividerci. Questo è l’appello che ho fatto nelle scorse ore. La situazione è sotto controllo. Il nostro concittadino contagiato sta bene, da alcuni giorni non ha febbre. Tutti coloro che hanno avuto contatti con lui, su disposizione dell’Asl, sono sottoposti ad isolamento e sorvegliati».

Questo per quanto riguarda l’episodio ormai noto. Poi annuncia: «Ho firmato un’ordinanza con la quale ho invitato gli esercizi pubblici ed i locali commerciali ad effettuare una sanificazione. Ho tenuto una riunione con i medici di base e, nei prossimi giorni, saranno adottati dei provvedimenti ulteriori per quanto riguarda l’attesa dei pazienti nei loro studi. Abbiamo dotato gli uffici comunali e le scuole di dispenser con materiali igienizzante per mani e superfici».

La vita a Cesa, intanto, scorre in maniera ordinaria. Per quanto riguarda le scuole del paese, sia quelle pubbliche, sia quelle private e paritarie, di ogni ordine e grado resteranno chiuse sino a sabato. «Si era creata – conclude Guida – una certa confusione sul punto, per via di una circolare del Prefetto. Senza entrare nei tecnicismi e senza adottare alcun provvedimento contro legge, l’ordinanza è stata motivata per ragioni di emergenza sanitaria a carattere locale».

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico