Aversa

Aversa, caso contagio da coronavirus al Tribunale: è un’impiegata di Sant’Arpino

Contagio da coronavirus al Tribunale di Napoli Nord con sede ad Aversa (Caserta). Una dipendente degli uffici giudiziari normanni, 61 anni, residente a Sant’Arpino. La notizia è stata confermata dal presidente del tribunale aversano Marcello Sinisi che lo ha comunicato al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati e alle Camere Civile e Penale. Si tratta di una impiegata che ha lavorato dal giorno 1 marzo scorso, quando si è avuta la riduzione di personale, all’ufficio del gratuito patrocinio penale, primo piano. Si è presentata al lavoro fino al giorno 19 marzo scorso. In precedenza ha lavorato al ruolo generale civile.

I rapporti con gli avvocati ed il pubblico dovrebbero essere stati limitati nel periodo fino a venerdì 6 marzo. Poi c’è stata astensione e successivamente il decreto di chiusura del Tribunale. Immediatamente scattati i protocolli del caso. Gli uffici sono stati chiusi e lunedì e martedì sarà eseguita la sanificazione, con il presidio per le urgenze che si sposta presso l’Ufficio del Giudice di Pace. Chi ha avuto contatti con la donna sarà collocato in quarantena preventiva. Per alcuni sarà effettuato il tampone per accertare l’eventuale presenza del virus. Una nota è stata emanata anche dal presidente dell’ordine forense normanno Gianfranco Mallardo.

«Abbiamo ricevuto notizia – afferma il professionista giuglianese – del contagio da Covid 19 di uno degli impiegati del Tribunale di Napoli Nord in servizio presso l’ufficio del gratuito patrocinio penale (primo piano) nel periodo dal 1 marzo 2020 al 19 marzo 2020, ma effettivamente al lavoro nei giorni 5, 6, 9 e 12 marzo». «Si invitano gli avvocati – continua Mallardo – che abbiano frequentato il predetto ufficio ad adottare le misure cautelari imposte dai recenti provvedimenti legislativi per prevenire e limitare l’esponenziale diffusione del contagio, pur tenendo presente che il periodo di incubazione massimo della malattia è di 15 giorni e che il Tribunale è rimasto pressoché inattivo dal giorno 6 marzo per l’astensione avvocati e successivamente per la chiusura imposta dal decreto legge numero 11 dell’8 marzo 2020».

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico