Aversa

Aversa, atto vandalico in chiave “nazista” alla scuola Parente

Aversa (Caserta) – “Studiate la sfiga”, “Fanc**o gli ebrei”, “Non potete fermarci str**zi” e altri epiteti, conditi da alcune svastiche naziste, frutto dell’atto vandalico compiuto da qualche balordo la scorsa notte all’interno dell’istituto scolastico “Parente” di Aversa, in via Di Giacomo, le cui attività didattiche sono sospese, come in tutta Italia, per via dell’emergenza coronavirus.

A scoprirlo, stamani, è stato il personale della scuola: sul posto sono giunti i poliziotti del locale commissariato e anche il sindaco Alfonso Golia. Non risultano materiali rubati, solo “graffiti” di chiaro stampo razzista. Un episodio che desta inevitabilmente rabbia, che testimonia come in giro vi siano persone che non solo agiscono in barba alle attuali disposizioni governative per il contenimento del contagio, ma non rispettano le più elementari regole del vivere civile. IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico