Lusciano

Lusciano/Parete, la “groviera” di Viale della Libertà: stanziati 400mila euro per riqualificazione

Viale della Libertà disastrata. La strada che collega Parete a Lusciano, di cui abbiamo parlato ieri (leggi qui), è da anni una scandalosa “groviera”. Ma, dopo le proteste sollevate dai residenti e spesso riportate su queste colonne, è in arrivo una soluzione definitiva del problema.

Nicola Grimaldi, deputato del Movimento Cinque Stelle, da noi chiamato in causa, in quanto di origini luscianesi, fa sapere: “Mi sono messo subito in contatto con i sindaci di Lusciano e di Parete con i quali avrò, tra poco, un incontro per definire l’annosa sistemazione della strada in questione. Il sindaco Nicola Esposito mi ha confermato che la riqualificazione della strada, dai confini di Parete fino a via Pastore, è stata già appaltata, il contratto è stato firmato e tra poco inizieranno i lavori. In totale saranno rimessi a nuovo due chilometri di strada per un costo complessivo di 400mila euro. In più mi sto impegnando per sbloccare dei fondi previsti per le periferie e portare avanti, così, un articolato piano di recupero delle zone storicamente più bistrattate e lontane dai centri nevralgici dei vari tessuti urbani”.

Con la sistemazione definitiva di Viale della Libertà finirà, quindi, l’epoca dei rattoppi provvisori del manto stradale che non hanno mai risolto nulla. Un rimedio che si è sempre rivelato inutile: dopo le grandi piogge, infatti, tutto ritornava come prima, con la comparsa di buche profonde che hanno sempre causato dei gravi danni agli automobilisti che ogni giorno sono costretti a transitare in quel tratto di strada fondamentale per raggiungere l’Asse mediano, Aversa e tutti i suoi fondamentali servizi scolastici e sanitari. I benefici della riqualificazione di viale della Libertà ricadranno pure sui tanti esercizi commerciali che sono sorti nella zona e che producono un interessante indotto economico. Soprattutto pizzerie e ristoranti richiamano clienti anche della fascia napoletana che accorrono numerosi pure per il forte richiamo del centro commerciale Jambo. di Franco Terracciano – IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico