Gricignano

Gricignano, prevenzione allagamenti: liberato deviatore alveo dai detriti

Gricignano (Caserta) – Un intervento di pulizia delle bocche dell’alveo e del “deviatore”, utile per ridurre il rischio di allagamenti sui territori di Gricignano e Carinaro in coincidenza delle forti piogge. E’ quello effettuato dalla Regione Campania per il cosiddetto “Alveo Annarosa”, il collettore che attraversa l’area campestre di Gricignano, in località Boscariello, nelle vicinanze della cittadella americana Us Navy, al confine con Succivo.

blank

Dopo un primo intervento avvenuto nel marzo 2019 (leggi qui), di rimozione parziale della fitta vegetazione che ostruiva l’intero percorso del canale, ora si è provveduto a liberare dai detriti i punti di entrata e uscita delle acque piovane e del “deviatore” di flusso, come spiega il vicesindaco e assessore all’Ambiente, Anna Michelina Caiazzo: “Abbiamo pressato la Regione Campania, insieme all’ufficio tecnico del Comune di Carinaro, tramite incontri e vari sollecitazioni, per ottenere questo intervento che sicuramente limiterà il rischio di allagamento delle strade cittadine in concomitanza delle cosiddette ‘bombe d’acqua’”. Nei prossimi giorni si procederà anche alla pulizia dell’alveo.

Pur auspicando che l’operazione di pulizia risulti efficace, nel corso di varie riunioni tenutesi tra amministratori e tecnici durante gli ultimi anni, è emerso come sia probabilmente necessario un intervento radicale con la realizzazione di un nuovo alveo per deviare il flusso d’acqua piovana nei Regi Lagni, bypassando i sistemi fognari dei comuni interessati, incapaci, pur con regolare manutenzione e pulizia, di contenere la mole d’acqua creata dai violenti nubifragi sempre più frequenti sul territorio. Una soluzione in tal senso, economicamente molto gravosa, deve arrivare dalla Regione, responsabile della manutenzione del collettore. IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

blank

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico