Maddaloni - Valle di Maddaloni

Maddaloni, perseguitata da ex marito geloso e violento: la Polizia lo arresta

Nella mattinata del 5 febbraio, a Maddaloni (Caserta), gli agenti del locale commissariato di Polizia di Stato hanno tratto in arresto S.R., 52 anni, di Marcianise, per il reato di atti persecutori nei confronti della ex moglie, di 45 anni, la quale, venendo pedinata dall’ex marito, impaurita, ha richiesto l’aiuto delle forze dell’ordine.

La Volante è immediatamente giunta sul posto, ove soccorreva la donna in stato di agitazione e in lacrime. I poliziotti, sul posto, bloccavano un uomo, poi identificato per l’ex marito, il quale al momento dell’arrivo degli agenti si trovava nella sua auto e pedinava la vittima. La donna era fortemente scossa, tanto da subire un malore. Pertanto, si richiedeva l’intervento del 118. Quindi, calmata e rassicurata, è stata invitata in commissariato, dove ha esposto tutte le vicissitudini subite nel corso della sua vita. La vittima ha narrato di umiliazioni e di violenze subite durante il matrimonio, di atti e vessazioni poste in essere da un marito geloso e violento, il quale la privava di ogni autonomia e libertà fisica e psichica.

Pertanto, dopo anni di umiliazioni, ha trovato la forza e il coraggio di chiedere la separazione. Ma la decisione della donna non è mai stata accettata dal marito, violento e possessivo, tanto che costui ha iniziato a perseguitarla con telefonate e messaggi, a pedinarla e a presentarsi a casa e sul luogo di lavoro, minacciandola di morte. La donna, spaventata e in crisi di ansia, ha raccontato agli agenti che l’uomo non voleva accettare la separazione e per questo motivo, anche stamattina, come tante altre volte, l’ha pedinata. Fortunatamente è intervenuta, tempestivamente, la polizia, alla quale ha inviato la richiesta di aiuto. S.R. è stato tratto in arresto e condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico