Lusciano

Lusciano/Parete, Viale della Libertà tra “crateri”, traffico e sosta selvaggia: residenti chiedono interventi urgenti

Lusciano (Caserta) – Viale della Libertà, la strada dimenticata dei “crateri”. Un lungo serpentone che collega Parete a Lusciano, pieno di buche profonde, con un manto stradale sbriciolato da anni e marciapiedi ridotti in condizioni pietose e sempre sporchi. Soprattutto di notte, diverse auto si ritrovano a fare i conti amari con pneumatici lacerati e sospensioni danneggiate. Una situazione che chiama in causa pesantemente le responsabilità delle istituzioni preposte alla manutenzione di una strada affollatissima ad ogni ora del giorno e della notte. Particolarmente pericoloso, inoltre, è l’inquinamento acustico e ambientale. A completare il quadro, la strada è attraversata dall’enorme elettrodotto con le sue insidiose onde elettromagnetiche.

“Ogni volta che transitano gli enormi tir sobbalzano le fondamenta delle nostre case con grave rischio per la stabilità delle nostre abitazioni. Siamo dimenticati da tutti, questa è una periferia oltraggiata di Lusciano. Si ricordano di noi solo al momento delle elezioni. Li stiamo aspettando per la prossima tornata regionale”, racconta un residente. Una zona molto commerciale, dove troviamo lo svincolo dell’Asse Mediano, con l’uscita Aversa Sud, l’accesso al centro commerciale “Jambo”, numerosi ristoranti e pizzerie che fanno il pieno di clienti, soprattutto il sabato e la domenica, giorni in cui il caos è totale con auto parcheggiate in modo selvaggio sui residui dei marciapiedi. Un’anarchia che non viene controllata e sanzionata da nessuno, tant’è vero che sono sparite anche “le ombre” delle strisce bianche con grave rischio per l’incolumità dei pedoni.

A questo punto i sindaci dei comuni interessati, Gino Pellegrino di Parete e Nicola Esposito di Lusciano, magari chiedendo l’intervento del parlamentare del Movimento 5 Stelle, Nicola Grimaldi, che ha origini luscianesi, dovrebbero riunirsi per tentare un’operazione comune di salvaguardia e risolvere così l’incresciosa ed annosa questione di viale della Libertà. di Franco Terracciano (IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA)

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico