Caserta Prov.

Coronavirus, chiusura scuole nel Casertano prolungata in alcuni casi fino al 4 marzo

La chiusura degli istituti scolastici della Campania, disposta dal governatore Vincenzo De Luca, al fine di consentire interventi di sanificazione a scopo preventivo contro il coronavirus, potrebbe prolungarsi fino al 3 marzo per i territori della provincia di Caserta.

Come da calendario diffuso dalla Regione Campania, le scuole resteranno chiuse fino a lunedì 2 marzo ad Aversa, Teano, Castel Volturno, Mondragone, Santa Maria a Vico, Francolise, Pietravairano, Macerata Campania, Vairano Patenora, Pignataro Maggiore, Sparanise, Cervino, Pietramelara, Roccaromana, Liberi, Riardo.

Il 3 marzo saranno effettuati gli interventi a Maddaloni, San Felice a Cancello, Arienzo, Valle di Maddaloni, Casapesenna, San Cipriano, Villa Literno, Casal di Principe, Caianello, Capua, Vitulazio, Bellona, Giano Vetusto, Cellole, Capriati al Volturno, Ciorlano, Fontegreca, Gallo Matese, Letino.

A Sessa Aurunca una parte dell’intervento sarà effettuata il 29 febbraio, un’altra parte lunedì 2 marzo. Per tutte le scuole negli altri comuni, invece, si interverrà tra venerdì 28 e sabato 29 febbraio. Ad Aversa, dove il sindaco, ben prima dell’ordinanza di De Luca, aveva disposto interventi fino a venerdì 28 o sabato 29, la riapertura slitta al 3 o al 4 marzo. Per gli altri comuni aversani bisognerà attendere ulteriori sviluppi.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico