Cronaca

Casoria, brucia il capannone di un mobilificio

di Redazione

Un incendio di vaste dimensioni è divampato nel pomeriggio del 15 febbraio a Casoria (Napoli): a bruciare un capannone industriale, andato in buona parte distrutto, nel quale ha sede un mobilificio. All’interno della struttura non erano presenti gli operai. Le fiamme erano ben visibili da chi percorreva l’adiacente tratto autostradale e dalla zona orientale di Napoli, e si è alzata anche una colonna di fumo dall’odore acre.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Napoli con due squadre e due autobotti. Impegnativa l’opera di spegnimento durata alcune ore. Nel rogo è crollato il tetto in lamiera del capannone. Circa 600 i metri quadri interessati dall’incendio. Sul posto anche il Nucleo Batteriologico e Radiologico dei vigili per misurare la qualità dell’aria. Ancora da accertare le cause dell’incendio. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico