Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Curti, azienda agraria sequestrata per smaltimento rifiuti illeciti

Curti (Caserta) – Proseguono i controlli dei carabinieri del comando per la Tutela Ambientale per contrastare gli illeciti in materia ambientale ed edile. I carabinieri del Noe di Caserta hanno proceduto, nel comune di Curti, al sequestro di un’azienda agricola di circa 3300 metri quadrati.

Durante l’ispezione i militari accertavano che l’attività di vendita di prodotti agroalimentari avveniva all’interno di un capannone con struttura in ferro di circa 160 metri quadrati realizzato in difformità al permesso di costruire. Inoltre, in un’area nelle immediate adiacenze dell’edificio, erano sparsi, direttamente sul nudo terreno, diversi metri cubi di rifiuti putrescenti riconducibili agli scarti della propria produzione (rifiuti urbani indifferenziati Cer 20.03.02) con esalazioni odorigene nauseabonde con presenza di ratti ed insetti.

I titolati dell’azienda sono stati deferiti alla competente autorità giudiziaria per gestione illecita di rifiuti ed opere edilizie eseguite in difformità di permesso a costruire.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico