Aversa

Aversa, parcheggio interrato al Parco Pozzi e piscina comunale nel Piano delle Opere Pubbliche

Aversa (Caserta) – Libro dei sogni o programma che nei prossimi tre anni cambierà Aversa? La maggioranza di centrosinistra con a capo il sindaco Alfonso Golia ha varato un piano da 84 milioni che prevede una serie di opere che vanno dalla realizzazione di una piscina comunale alla circumvallazione, vecchio sogno del decano della politica cittadina Paolo Santulli. In una delle ultime sedute del 2019 l’esecutivo normanno ha approvato, così come prassi, il piano triennale delle opere pubbliche. A proporlo in giunta l’assessore ai Lavori pubblici, Benedetto Zoccola.

Il documento prevede 28 interventi per un impegno di spesa di poco inferiore agli 85 milioni di euro. Sono previsti lavori per 22 milioni nel 2020, 29 milioni nel 2021 e 33 milioni nel 2022. Tra le tante opere spicca la realizzazione del nuovo mercato ortofrutticolo, prevista per il 2222 con una spesa di 10 milioni di euro. Sempre nel 2022 prevista la realizzazione di una piscina comunale che avrà un costo di 6,5 milioni di euro. Ancora nel 2022 è prevista la realizzazione dell’opera forse più importante per la mobilità cittadina, un parcheggio interrato nel parco Pozzi con la realizzazione di nuove aree di sosta al servizio del centro storico (6 milioni di lavori). Mobilità anche per la realizzazione della tangenziale Aversa Sud – Est con una previsione di spesa di 17 milioni di euro. Quattro, infine, i milioni per l’ampliamento del cimitero comunale.

Passando all’attualità, in questo anno appena iniziato è previsto l’adeguamento igienico-funzionale dell’attuale area sequestrata del mercato ortofrutticolo con un impegno di spesa di 500mila euro. Ancora: previsti 7 milioni di euro di lavori (grazia a fondi della Regione Campania e del Ministero dell’Istruzione) per le scuole: Gaetano Parente, Maria Montessori, Domenico Cimarosa e Linguiti. Ancora nel 2020, dovrebbero vedere la fine i lavori per la realizzazione della pista di atletica leggera, fortemente voluta da Paolo Santulli, i cui lavori sono stati già consegnati alla ditta che si è aggiudicato l’appalto. Grazie ai Pics, invece, saranno quasi 7 i milioni per il recupero formale e funzionale dell’ex padiglione Leonardo Bianchi all’interno dell’ex ospedale psichiatrico Maddalena. Sempre per l’anno in corso, infine, previste la realizzazione di una pista ciclabile (800mila euro), la manutenzione di via Caruso (300mila euro) e la riqualificazione di via Nobel (4,2 milioni di euro). Per il prossimo anno, il 2021, prevista una spesa di 11 milioni da investire nelle scuole e di 7 milioni per la manutenzione straordinaria delle strade cittadine.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico