Home

Reddito di Cittadinanza non accreditato: uomo devasta ufficio postale

Quando ha saputo del mancato accredito del Reddito di Cittadinanza sulla propria scheda è andato in escandescenza, devastando un intero ufficio postale, con i presenti andati in panico, e scagliandosi anche contro uno sportello Postamat situato all’esterno. E’ accaduto a Piove di Sacco, in provincia di Padova. Protagonista un 40enne marocchino, in Italia senza fissa dimora.

L’episodio, come riferito da alcuni media locali, si è verificato intorno martedì 7 gennaio. A.A., queste le iniziali dell’immigrato nordafricano, intorno alle 12 si è presentato nell’ufficio postale di via Zavarella chiedendo di poter prelevare soldi dalla sua card del reddito di cittadinanza. Ma sulla sua tessera non era stato arrivato il bonifico mensile. A quel punto ha iniziato a tirare pugni sul bancone. Inutile la spiegazione dell’addetto allo sportello che, invitandolo a calmarsi gli consigliava di recarsi all’Inps.

Il marocchino, in preda ad un raptus, ha danneggiato il distributore di ticket, alcuni suppellettili e infranto la vetrata dell’ufficio, per poi scagliarsi contro il Postamat, distruggendone lo schermo. Nel frattempo, le persone presenti si sono date alla fuga mentre gli impiegati si sono rifugiati nel retro. Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno bloccato l’uomo, denunciandolo a piede libero per danneggiamento e interruzione di pubblico servizio. IN ALTO IL VIDEO, SOTTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico