Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Macerata Campania, aggredisce e minaccia ex compagna: arrestato

Macerata Campania (Caserta) – Nel pomeriggio di ieri gli agenti del commissariato di Polizia di Stato di Santa Maria Capua Vetere hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale sammaritano, nei confronti di Michele Cicala, 24 anni, di Macerata Campania, nei cui confronti sono stati raccolti gravi e concordanti indizi di colpevolezza in ordine al comportamento vessatorio tenuto nei confronti dell’ex compagna e i tentativi di approccio molesti, continue telefonate e minacce rivolte anche ai familiari della donna.

Lo scorso 6 maggio Cicala era stato raggiunto da un provvedimento di divieto di avvicinamento alla sua ex, poi revocato il successivo luglio a seguito della condanna in primo grado (per analoga fattispecie di reato) alla pena complessiva di un anno e sei mesi di reclusione, con sospensione condizionale.

Vista la reiterazione degli illeciti comportamenti nei confronti dell’ex compagna, il 24enne era stato nuovamente colpito, il 24 settembre, da divieto di avvicinamento alla parte offesa, aggravato da obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Ma ciò non ha indotto Cicala ad interrompere il comportamento violento nei confronti della donna, tant’è che, alcuni giorni fa, l’aveva aggredita, cagionandole lesioni. Un episodio che ha indotto l’autorità giudiziaria ad assegnarlo al carcere.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico