Villa Literno

Travolse ciclisti tra Giugliano e Villa Literno, uno morì: pena sospesa per Renzo Griffo

Il gup del Tribunale di Napoli Nord ha condannato ad un anno e quattro mesi di reclusione, col beneficio della pena sospesa, Renzo Griffo, il 24enne di Villa Literno (Caserta) che, a bordo di un’auto, il 25 settembre 2018 fu arrestato con l’accusa di aver investito tre ciclisti albanesi che stavano andando al lavoro nei campi tra Villa Literno e Giugliano, a cavallo fra le province di Caserta e Napoli (leggi qui). Uno di loro – Deda Bexhet, 26 anni – morì, mentre gli altri due finirono in ospedale.

Accogliendo la tesi difensiva dell’avvocato Luciano Fabozzi, il giudice ha escluso per l’imputato l’aggravante della fuga e ha concesso le attenuanti generiche e la riduzione della pena per la scelta del rito abbreviato.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico