Cronaca

San Marcellino, false invalidità e truffa all’Inps: a giudizio l’ex sindaco Carbone

di Redazione

Giudizio immediato per l’ex sindaco di San Marcellino, Pasquale Carbone, e gli altri imputati coinvolti nell’indagine della Guardia di finanza di Aversa sui falsi certificati di invalidità (leggi qui). Lo riferisce il quotidiano Il Mattino.

Oltre che per il 58enne Carbone, dunque, il pm della procura di Napoli nord, Patrizia Dongiacomo, ha chiesto e ottenuto il giudizio immediato anche per Michele Russo, responsabile del patronato Caf di Aversa; Salvatore Ambrosio, medico esterno dell’Inps, di Caivano; e Benito Di Costanzo, ritenuto il “procacciatore” di clienti.

Devono rispondere dei reati di corruzione, truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e falso, come da quadro indiziario raccolto dai finanzieri aversani diretti dal colonnello Michele Doronzo.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico