Avellino Prov.

Mercogliano, furti in casa: carabinieri bloccano 35enne napoletano sospetto

Non si ferma la controffensiva posta in essere dai carabinieri del comando provinciale di Avellino per il contrasto ai reati predatori, in particolare ai furti in abitazione. I militari della compagnia di Avellino, costantemente impegnati in quella capillare attività di controllo del territorio tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità, hanno posto grande attenzione alla problematica, intensificando i controlli e garantendo la massima presenza di uomini sul territorio, soprattutto durante le ore notturne ed in quelle aree particolarmente colpite dal fenomeno, sia per prevenire i reati predatori che per intervenire con tempestività ed efficacia quando necessario.

Durante l’esecuzione dei servizi di controllo del territorio, i carabinieri della stazione di Mercogliano hanno intercettato un uomo che si aggirava con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni. Immediatamente bloccato, si procedeva all’identificazione dello stesso che risultava essere un 35enne di Napoli, con a carico svariati precedenti penali e già gravato dal provvedimento della misura di prevenzione del divieto di ritorno nel comune di Mercogliano. Alla luce delle evidenze emerse, per lo stesso è scattata la denuncia in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria poiché ritenuto responsabile dell’inosservanza del provvedimento.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico