Avellino Prov.

Sagra della Castagna di Montella, controlli per guida sotto effetto di alcol e droghe

Il comando provinciale di Avellino ha predisposto una serie di servizi straordinari finalizzati al controllo del territorio della Compagnia di Montella, anche in occasione della 37a edizione della manifestazione “Sagra della Castagna I.G.P. di Montella” che, come ogni anno, ha attirato turisti anche dalle province e dalle regioni limitrofe. L’impiego maggiore di Carabinieri, è stato preordinato proprio a Montella e lungo le arterie principali che portano in Alta Irpinia, rese sicuramente più caotiche dai numerosi visitatori che, nonostante le avverse condizioni metereologiche, hanno partecipato alla kermesse.

L’articolato dispositivo ha permesso di effettuare numerosi controlli e perquisizioni, con il risultato di due persone denunciate in stato di libertà e due segnalazioni alla competente Autorità Amministrativa ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90. In particolare, i Carabinieri della Stazione di Calabritto hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino un 40enne del posto ritenuto responsabile di “reiterazione nella guida senza patente”. L’autovettura è stata sottoposta a fermo per la confisca.

Alla stessa autorità giudiziaria è stato denunciato anche un 45enne di Nusco che, fermato a Montella alla guida di un veicolo, manifestava un evidente stato di alterazione psicomotoria conseguente all’abuso di alcool: lo stesso, alla specifica richiesta da parte dei Carabinieri, rifiutava l’invito di sottoporsi agli accertamenti alcolemici. Oltre alla denuncia, scattava il ritiro della patente di guida ed il sequestro del veicolo.

Infine, un ventenne di Paternopoli ed un 40enne di Acerno sono stati segnalati alle competenti Autorità Amministrative quali consumatori di stupefacenti: a seguito di perquisizioni operate rispettivamente dai Carabinieri della Stazione di Paternopoli e di Calabritto, sono stati trovati in possesso di modiche quantità di hashish. La droga è stata sottoposta a sequestro.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico