Cultura

Aversa, “Malamente”: al Seggio spettacoli, mostre e riflessioni sulle follie sociali

di Redazione

Il collettivo “MalaTerra” di Aversa (Caserta) annuncia la seconda edizione dell’evento “Malamente”, in programma il 31 ottobre e il 1 novembre, all’Art Gallery Civico 103 di piazzetta Lucarelli, in via Seggio, con ingresso gratuito in entrambe le date. Un evento creato l’anno scorso con l’idea di far prendere coscienza al territorio su di un tema spesso avvolto dall’ignoranza o seppellito sotto al quieto vivere: gli Opg, i disturbi mentali e le follie della nostra odierna società.

Giovedì 31 ottobre, esposizione d’arte figurativa e installazioni tra le ore 20 e le 22, con: Angelo Pio D’Angelo – pittore, Rita Passarelli – pittrice, Giovanni Merenda – pittore, Erica Bardi – fotografo, Alfonso Cacciapuoti – scrittore, Salvatore Diana – fotografo, Giovanni Vanacore – video artista.

Tra le ore 22 e 23 spettacolo teatrale-poetico: “Monologo del Fucile” di Stefano Benni interpretato da Antonio Esposito; “I marinai tornano tardi” di Murubutu, adattamento teatrale di Giovanni Vanacore, interpretato da Francesco Della Volpe, Gianluca Coppola e Marika Frongillo; V Canto dell’Inferno di Dante letto da Nicola Barbato; “L’angelo più triste del paradiso” scritto e letto da Giovanni Vanacore con musica di Paolo Rao. Alle ore 23: concerto di Matteo Trapanese – cantautore; Vernice – duo Flow Guarino e Carmine Froncillo; Paolo Rao – pianista.

Venerdì 1 novembre proseguimento dell’esposizione: collaborazione con “Music Remains”, ascolto del vinile di “Paranoid” dei Black Sabbath, con videoproiezioni e discussione finale.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico