Politica

Teverola, parcheggio Via Campanello: Di Matteo parla di “magia” nella procedura di gara

di Redazione

Teverola – Le opere di realizzazione del piazzale-parcheggio in via Campanello (leggi qui) stanno suscitando alcune polemiche. Dario Di Matteo, consigliere del gruppo di opposizione “Città Fertile”, nel commentare i lavori affidati tramite la procedura ad invito, si chiede: “L’invito è stato fatto a tre ditte e due di queste, non è che per caso, hanno i rispettivi titolari legati da un evidente e strettissimo rapporto di parentela? Non è che, sempre per caso, hanno lo stesso consulente commerciale?”.

E ancora: “I lavori non potevano iniziare prima della determina definitiva. Quindi, se la determina di assegnazione definitiva è stata pubblicata il 9 settembre 2019 com’è che i lavori sono finiti nella stessa giornata? Magia?”. L’ex sindaco, tra l’altro, sostiene: “L’Iva è un costo per l’Ente. Dunque, che si informi meglio la cittadinanza sull’importo dei lavori pubblicizzati”.

“Amministrare è difficile per tutti, sempre!”, conclude Di Matteo, che rende pubblica anche la relativa documentazione sull’affidamento dei lavori (guarda foto in alto) e lascia un post scriptum: “Se apriste la porta del bocciodromo trovereste una saletta per anziani con servizi nuovi”.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico