Home

Busta con proiettile indirizzata al “Duce Salvini”. Il ministro: “Non mi spaventano”

Un plico anonimo contenente un proiettile e indirizzato al ministro dell’Interno, Matteo Salvini, è stato intercettato ieri al centro meccanografico di Poste Italiane di Sesto Fiorentino. Sul posto è intervenuta una squadra di artificieri dei carabinieri, che ha ispezionato la missiva: all’interno un proiettile calibro 22 avvolto in carta stagnola. Sulla busta l’indirizzo composto con ritagli di giornale dove si legge: “Ministro duce, Matteo Salvini, Camera, Roma”. Sono in corso indagini della polizia.

“Oltre 100 minacce di violenza e di morte contro di me da quando sono ministro. Evidentemente le parole di odio di certa sinistra convincono certe menti malate, ma sicuramente non mi fanno paura. Anzi, mi danno ancora più forza e voglia di combattere criminali di ogni genere”, commenta il vicepremier leghista.

Poi critica il presidente della Camera, Roberto Fico, a proposito degli emendamenti proposti al Decreto Sicurezza bis. “Pasti per i poliziotti, straordinari per i Vigili del fuoco, vestiario per la Polizia di Stato, assunzioni di personale della Polizia locale, destinazione di immobili pubblici a presìdi di Polizia. Sono gli emendamenti proposti al Decreto Sicurezza bis e per ora incredibilmente bloccati dal presidente della Camera Fico”, fa sapere Salvini, per il quale “in questo modo, Fico non rende un buon servizio alle forze dell’ordine e alla sicurezza del Paese. Sono proposte coerenti col Decreto Sicurezza bis e tutte già finanziate. Così rischiamo di perdere risorse già disponibili”.

IL ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico