Sessa Aurunca - Cellole

Sessa Aurunca, gli morde la mano per rubare fede nuziale: arrestata 21enne rumena

I carabinieri della stazione di Sessa Aurunca, a conclusione di immediate indagini, hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto, per rapina e tentata estorsione, L.S., 21 anni, rumena, domiciliata a Napoli.

La ragazza è stata rintracciata in piazza Luigi Toro, a Sessa Aurunca, dopo che era scesa dall’autobus proveniente da Napoli, insieme ad altri connazionali residenti nel campo nomadi napoletano di Forcella, ed identificata quale responsabile di rapina e tentata estorsione, sempre a Sessa Aurunca il 3 luglio scorso, a danno di un 62enne del luogo, al quale aveva dapprima sottratto la carta di identità e successivamente chiesto del denaro per la sua restituzione.

Al rifiuto della vittima, la 21enne gli dava un morso alla mano sinistra, sottraendogli la fede nuziale per poi dileguarsi a piedi per le vie del centro cittadino. All’atto del fermo della ragazza, sono stati identificati i suoi quattro accompagnatori, per i quali sono state avviate le procedure per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio dal comune di Sessa Aurunca. La fermata è stata accompagnata nella casa circondariale femminile di Pozzuoli, come disposto dalla competente autorità giudiziaria.

Intanto, a Cellole i militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti di M.G., una 41enne del posto. La donna è ritenuta responsabile di un furto compiuto a Cellole ai danni di un pensionato del luogo. Anche quest’ultima è stata accompagnata nella casa circondariale di Pozzuoli.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casapesenna, roghi tossici: De Rosa chiede meno protagonismo e più cooperazione - https://t.co/N7GsIvT05h

Alto Casertano, salvato giovane escursionista rimasto bloccato nel bosco di Le Campole - https://t.co/8zucQ2hqLa

San Tammaro, addio a Nonna Teresa: una vita al servizio della Diocesi https://t.co/LTTSGmP8hx

Condividi con un amico