Politica

Gricignano, Di Luise: “Attenti a qualche vecchio politico che semina paura”

di Antonio Taglialatela

Gricignano – “Qualche ‘vecchio politico’ vuole fomentare paura e screditare chi ha a cuore le sorti del paese”. E’ il pensiero di Gianluca Di Luise, candidato al Consiglio Comunale nella lista “Uniti Si Può Fare” guidata da Andrea Aquilante, dinanzi agli “allarmismi” che stanno caratterizzando la prima settimana di campagna elettorale dopo la presentazione delle liste.

“Quando ho deciso di partecipare alla vita politica – riflette Di Luise – mi sono subito reso conto che le parole e le azioni avevano un ‘sapore diverso’, direi carico di responsabilità non solo verso se stessi ma soprattutto verso la propria comunità. Fare politica è anche assicurare i giusti diritti e uno sviluppo armonico di tutta la comunità”.

“Ultimamente, e stranamente, – sostiene il commercialista gricignanese – si assiste ad atteggiamenti, da parte di chi dovrebbe rappresentare il cambiamento, tendenti a fomentare la paura verso tutto e tutti. Penso all’approssimarsi della ‘peste bubbonica’ che è alle porte di Gricignano! O l’alluvione in atto nella zona della cittadella Us Navy solo per screditare il sindaco e il suo vice. Sappiate che chi fomenta la paura per fini politici anziché costruire la pace semina preoccupazione e violenza che sono fonti di grande preoccupazione per tutti coloro che hanno a cuore la tutela di ogni cittadino”.

A Di Luise viene in mente “la strategia politica che adottò un ‘vecchio’ della politica gricignanese circa 18 anni fa: fomentare paura e screditare chi ha a cuore le sorti del paese”. E, a tal proposito, cita un passo del Vangelo di Luca: “Sappiate che siete come il costruttore stolto che fece male i calcoli e non riuscì a completare la torre che aveva cominciato a edificare”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico