Cronaca

Palermo, spaccio tra bimbi che giocano allo Zen: 5 arresti

di Redazione

I carabinieri hanno sgominato, nell’ambito dell’operazione “Ero Market”, una base di spaccio specializzata nella vendita di eroina in un padiglione dello Zen 2 di Palermo. Cinque persone sono finite in carcere (Gabriele Piazza, di 32 anni, Salvatore Vitale, 31, Francesco Paolo Cinà, 37, Serafino Unniemi, 27, e Antonino Amico, 44), mentre ad altre tre (Andrea e Francesco Piazza, di 61 e 31 anni, e Roberto Volpicelli, di 20) è stato imposto dal giudice il divieto di dimora a Palermo. Altre quattro persone sono indagate a piede libero.

Le accuse, a vario titolo, sono di detenzione di detenzione e spaccio di stupefacenti del tipo eroina. Lo spaccio avveniva in via Rocky Marciano, tra i bambini che giocavano per strada. La compravendita di eroina, secondo gli inquirenti, era gestita dai cinque indagati finiti in carcere, mentre i tre sottoposti ad obbligo di dimora sono accusati di aver rivestito il ruolo di “vedette”. Tanti i consumatori segnalati alla prefettura che acquistavano una dose per dieci euro.

IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico