Cronaca

Furti con il “trucco delle monetine” tra Cuneo e Torino: presa la banda

di Redazione

Uno gettava a terra delle monetine, accanto alla vettura sul lato guidatore; poi avvisava l’automobilista: “Guardi che le sono cadute delle monete”. Così, mentre la vittima scendeva a controllare, abbassandosi al suolo per raccogliere le monete, un altro ladro apriva la portiera del lato passeggero e rubava borsetta, portafogli o quello che trova sul sedile o nell’abitacolo. Poi entrambi si dileguavano.

Una serie di furti con il cosiddetto “trucco delle monetine” che erano stati compiuti nei parcheggi dei supermercati ai danni di tanti automobilisti di Cuneo e provincia, in particolare donne e anziani. Otto gli episodi segnalati, di cui tre a Cuneo (al Big Store, Ipercoop ed Eurospin) e gli altri in centri commerciali di Torino, Alessandria, Novara e Vercelli.

Fino a che un’indagine della squadra mobile della polizia è culminata con l’individuazione dei responsabili: un uomo di origine peruviana, Alfredo Roma Uribe, 57 anni, residente a Torino, già sottoposto a obbligo di firma, che è stato arrestato, e due suoi complici (un italiano e un peruviano), entrambi denunciati, con l’accusa di furto aggravato. Fondamentali per l’attività investigativa si sono rivelate le telecamere del Big Store di Cuneo che hanno ripreso la scena nel VIDEO IN ALTO.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico