Società

Arabia Saudita, dopo 35 anni riaprono i cinema. E forse le donne ritorneranno al volante

di Gabriella Ronza

“Ciò che per alcuni è normale, per altri è straordinario”. Nessuna affermazione potrebbe meglio descrivere la notizia giunta dall’Arabia Saudita. Il governo nazionale riaprirà i cinema dal prossimo anno, presumibilmente dal marzo 2018, dopo oltre 35 anni. Secondo quanto è stato reso noto, lunedì 11 dicembre è stata approvata una risoluzione che spiana la strada alla concessione di licenze per i cinema commerciali.

I cinema sauditi vennero chiusi negli anni Ottanta, in seguito ad una svolta di carattere ultraconservatore che ora il principe ereditario Mohammed bin Salman sembra intenzionato ad invertire, con una serie di riforme che prevedono significative aperture sociali.

Un’azione che avrà sicuramente effetti e che, per lo stato in questione, potrebbe essere vista rivoluzionaria. Il principe vorrebbe anche revocare, dal prossimo anno, il divieto alle donne di guidare le automobili.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico