Società

Quarto, le ville confiscate al boss dei Polverino assegnate al Comune

di Redazione

Il Comune di Quarto di Napoli ha ricevuto le chiavi delle ville confiscate a titolo definitivo al boss del clan Polverino, Roberto Perrone, in seguito a sentenza della Corte di Cassazione.

La richiesta, avanzata dall’amministrazione comunale, è stata infatti accolta dall’Agenzia Nazionale per la gestione dei beni confiscati alla criminalità organizzata.

La cerimonia di consegna delle chiavi è avvenuta al termine di un sopralluogo nei locali interni della struttura confiscata, alla presenza del sindaco Rosa Capuozzo e dell’assessore comunale al Patrimonio, Mauro Scarpitti.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico