Cronaca

Caserta, “dammi da bere o ti incendio la pizzeria”: arrestato 42enne

di Redazione

I carabinieri della compagnia di Caserta hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per tentata estorsione, di Luca Ardizzone, 42 anni, del posto.

L’uomo, in evidente stato di agitazione causato dall’abuso di alcolici, si è recato nella pizzeria “Big Pizza” dove, utilizzando una cinta ed un coltello da cucina, ha minacciato il titolare d’incendiare la pizzeria qualora non gli avessero dato da bere.

Ardizzone, alla vista dei carabinieri, ha minacciato di morte il proprietario ed ha danneggiato la sua autovettura. Subito dopo è stato bloccato ed arrestato.

Poi è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo. Gli ulteriori controlli, effettuati durante la scorsa serata, hanno permesso di sanzionare, in piazza Pitesti, un parcheggiatore abusivo.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico