Cronaca

Trentola Ducenta, favoreggiamento aggravato dal metodo mafioso: in carcere 37enne

di Redazione

Trentola Ducenta – E’ stato riconosciuto colpevole di favoreggiamento personale, aggravato dal metodo mafioso, commesso tra Caserta e Trentola Ducenta nel 2009. Per questo Amedeo De Biasio, 37 anni, di Forlì del Sannio (Isernia) dovrà espiare la pena di due anni di reclusione.

Ad eseguire il provvedimento di custodia in carcere, emesso dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, sono stati i carabinieri di Sparanise, centro in cui risiedeva l’uomo, accompagnato nel carcere sammaritano.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico