Cronaca

Prato, arrestato rapinatore: agiva armato di bomba a mano

di Redazione

Prato – La polizia di Prato ha arrestato un 34enne pratese, con precedenti penali, per alcune rapine commesse in città. In particolare, l’uomo è accusato di aver rapinato sette tra negozi, farmacie e uffici postali tra maggio 2015 e febbraio scorso.

Secondo la polizia le rapine commesse dal 34enne sono state messe a segno in due farmacie, un supermercato, tre uffici postali e una tabaccheria. Ci sono tuttavia altri “colpi”, uno in farmacia e uno in un supermercato, per i quali lo stesso pratese è indagato.

L’operazione condotta dalla squadra mobile, guidata dal vicequestore Francesco Nannucci, ha ricostruito i vari episodi, avvenuti anche con l’utilizzo di armi. In due occasioni anche con una bomba a mano (sequestrata dalla polizia e risultata fortunatamente inerte), nel caso della rapina alle poste di San Giorgio a Colonica.

Per gli stessi episodi è ricercato un complice, uno straniero che secondo la Questura da alcuni giorni sarebbe tornato nel suo paese d’origine.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico